Il matrimonio di mia cognata

Autore:
Tag:, , ,

Pubblichiamo il divertente racconto sulla scena del delitto… anzi di un matrimonio… dalla nostra nuova inviata (sull’altare) BB (BrigìBardò). Da non perdere!



"Il matrimonio di mia cognata"Ho deciso di raccontarvi un bellissimo matrimonio a cui ho partecipato qualche giorno fa. Il matrimonio in questione è stato di mia cognata, una bellissima ragazza stangona che finalmente è convolata a giuste nozze con il suo fedele e storico compagno, nonché nostro amico di infanzia.
E’ giusto premettere che il matrimonio è andato benone, loro erano fantastici e il tutto circondato da buon cibo clima perfetto compagnia ottima e location accogliente…ma…c’è un ma…La mamma della sposa nonché mia suocera…

Donna che deve tenere tutto sotto controllo, che non può lasciare nulla al caso…problem solving zero…e la figlia un po’ è come lei, devo dire la verità, ma la sua giovane età ancora la salva…Vi dico solo che il tutto è cominciato a causa del ritardo del truccatore che si è presentato un’ora dopo quanto previsto…va bè…poco male…ha comunque rispettato l’orario di preparazione e il trucco è venuto splendido…meglio delle due prove fatte nei mesi precedenti……..e no…….che scherzi…un’ora dopo????????? Da lì si è agitata e ha cominciato a stranirsi perché:

1) c’era troppa gente dentro casa

2) il fotografo faceva le foto alla figlia solo seduta sul divano…e certo pensavo io…tu fia è ‘na stanga…s’è fatta un vestito ingombrante…la casa è piccola, per giunta piena de gente n’do voi che la metta sta ragazza se non sul divano? Poi sai che belle le foto dove in confronto a lei semo tutti nanetti? ( e io sono alta 170 cm!!!!!!!) Apprezza la delicatezza del fotografo no?

3) Il fotografo non ha cacciato tutti da casa…LUI??? Ma perché non lo hai fatto tu!!!

Vabè…le foto a casa sono cmq andate…scendiamo e ci prepariamo ad andare alla cerimonia.
Saliamo in macchina, lei ovviamente con noi, e dopo neanche 50 mt che fa…ODDIO…comincia a svuotare un mega borsone che si era portata dietro…e noi…e mo che c’è?…e lei…non trovo il cuscinetto per le fedi…e noi cerca bene…e lei…no, non c’è dobbiamo tornare a casa…
Zitti zitti ce ne ritorniamo a casa e lei guatta guatta cerca di entrare nel portone senza farsi vedere dalle comari che nel frattempo erano rimaste sotto casa a spettegolare ma figurati, appena l’hanno vista subito a domandarle cosa era successo e lei….mi sono dimenticata il cuscinetto per le fedi…
Riscende senza nulla in mano e le comari a domandare ovviamente e lei….no mi sono sbagliata ce l’ha la mia consuocera…meglio, pensavo io…e invece appena sale in macchina ci confida che non era vero che le aveva la consuocera ma che aveva detto una balla alle comari perché si vergognava di dire che non lo aveva trovato.

Ripartiamo…si agita…..e mo come facciamo? Alchè io le dico……e che sarà mai…le porteranno con la custodia loro…sono pure di Tiffany fa pure più figura…..
Nel frattempo richiama mia cognata che si ricorda che il cuscinetto con le fedi era stato messo da mia suocera dentro una bustina e attaccato all’attaccapanni…..
Ritorniamo a casa…..e lei…ora come faccio con le comari? E il figlio….a mà….nun te preoccupà salgo io che a me nun me dicono niente…finalmente TROVATO STO CAZZO DE CUSCINETTO!!!!!
Allora…dopo le varie peripezie per trovare sto cavolo de cuscinetto per le fedi arriviamo finalmente all’ambita meta….la chiesa….La sposa poverina non poteva entrare fino a che non arrivavamo noi…..per due motivi fondamentali…..anzi tre…..uno perché se non arrivavamo noi non aveva le fedi per sposarsi…due perché noi siamo stati i testimoni…..tre perché non era carino inizià la cerimonia senza la mamma della sposa….

Entriamo in chiesa e troviamo tutti un po’ incazzati direi…ce credo…stavano aspettà solo a noi…gli invitati erano tutti scoordinati….chi annava da ‘na parte, chi dall’altra……li ragazzini che piangevano perché nun je la facevano più…il prete da bianco era diventato nero…..pure la toga je s’era scurita…..ma lo sposo poverino…..lui si che mi ha fatto più pena de tutti…dopo vari cazziatoni che gli sono stati fatti nei giorni precedenti per non arrivare in ritardo e dopo che ha obbligato tutta la sua famiglia a fare presto, s’è ritrovato lì…solo soletto ad aspettare all’altare, pure la madre lo aveva abbandonato…..era diventato un tutt’uno con le immagini sacre che facevano da sfondo all’altare!!!!

Finalmente ci accomodiamo ognuno al suo posto ed entra lei……bella come poche……altissima…..snella…..solare…..e mia cara Desy con un paio di scarpe da URLO!!!! (altro che le ballerine!!!!). La cerimonia inizia…..
Vi risparmio il sermone del prete che chissà come mai…..ha cominciato a parlà dell’anoressia…..del crollo delle borse per i mutui…..dell’aborto……insomma….sicuramente tutti questi argomenti insieme avranno pure avuto un senso, ma io da ignorante quale sono non l’ho colto!!!!!

Finita sta cazzo de cerimonia ci sbrighiamo ad uscire per il fatidico lancio di riso….E li….lei…..che fino ad allora era stata azzittita dal sermone del prete ricomincia….ODDIO….ME FANNO MALE LI PIEDI…..ODDIO……NUN JE LA FACCIO CO’ STI TACCHI…ma che cazzo se li fanno a fa li tacchi se nun li sanno portà dico io!!!
Si attacca tipo cozza sullo scoglio al mio braccio…..cerca conforto per il dolore ai piedi….non ci vede……ha paura a scendere le scale….chiede AIUTO….andatemi a prendere le ciavatte (ciabatta in Italiano) che sono in macchina…………….LE CIAVATTE???? E tu…sotto un vestito da 500 € me voi mette le CIAVATTE??????
Corre il figlio ….santo uomo….a prenderle le ciavatte………e grazie a ste cazzo de ciavatte noi CI PERDIAMO LE FOTO DI GRUPPO!!!!!!!!!!!!!!

CAPITO?????????????????????

NOI TESTIMONI MANCHIAMO ALLE FOTO DI GRUPPO!!!!!!!!!!!!!!! E TUTTO PER COLPA DELLE CIAVATTE!!!!!!!!!!!!!!!!

Ma dico io……..potrò pure esse un po’ incazzata??????

Racconto di BB (alias BrigìBardò)

Ti potrebbe interessare anche:



0 Commenti a Il matrimonio di mia cognata


vai, sfogati!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Solidarietà
  • Associazione Arcobaleno Onlus
Contattaci Rss Feed - I nostri POST
Seguici su Twitter
malaysia airlines
22/07, "malaysia airlines"
Andrea Bersani humor graphic
cardinali milionari
20/07, "cardinali milionari"
Satira di Tiziano Riverso
renzusconi
20/07, "renzusconi"
Satira di Marilena Nardi
i sogni son desideri
20/07, "i sogni son desideri"
Satira di Mario Airaghi
assolto
20/07, "assolto"
Armando Lupini Cartoons
bombe intelligenti
20/07, "bombe intelligenti"
LeleFante - Vignette Satiriche
parole parole parole
15/07, "parole parole parole"
Fogliazza, diritto di Satira
piccoli spostamenti
15/07, "piccoli spostamenti"
Satira di Hobbs